Le migliori aziende per cui lavorare nel 2021

Le migliori aziende per cui lavorare nel 2021
Marzo 14 06:38 2021 Stampa

Cercare lavoro in un periodo complesso, esattamente come quello che stiamo vivendo, è tutt’altro che semplice. La precarietà contraddistingue la stragrande maggioranza dei professionisti, ma ciò non significa non avere alcuna possibilità di intraprendere la carriera dei propri sogni.

Con un po’ di aiuto e un pizzico di fortuna, chiunque potrà riuscire nell’intento di trovare la posizione lavorativa desiderata.

Un modo utile per andare alla ricerca di lavoro è quello di rivolgersi al web, utilizzando i portali appositi e dedicati alla comunicazione di offerte lavorative. Tuttavia, la ricerca dev’essere condotta con cognizione di causa: il candidato dovrebbe tener conto di offerte effettivamente valide, meglio ancora se provenienti da realtà consolidate.

Il sogno è quello di lavorare per aziende affermate e in grado di garantire serietà professionale. A tal proposito, vale la pena considerare quelle che nel 2021, in base a report e statistiche ufficiali, si sono affermate come le aziende migliori per le quali lavorare.

Tra brand noti e altri meno noti, andiamo alla scoperta delle migliori realtà aziendali presso cui trovare un’occupazione.


Heineken, Amazon Italy, Automobili Lamborghini, Esselunga

Tra le migliori aziende presso le quali ottenere un posto di lavoro vi è Heineken, con riferimento, logicamente, agli stabilimenti presenti nel territorio italiano.

La birra olandese, in Italia, viene prodotta sia al nord che al sud: gli stabilimenti sono localizzati in Valle d’Aosta, in provincia di Taranto, a Messina, nella bergamasca e nella città metropolitana di Cagliari.

Heineken si è messa in vista per diverse politiche aziendali di grande rilevanza. Chi opera nell’azienda, ad esempio, gode di un Premio di Risultato da convertire in un budget welfare; più in generale, però, Heineken è nota per riservare grande attenzione al benessere dei dipendenti.

Non è un caso che, nel corso degli anni, la ditta olandese abbia promosso diversi progetti volti al sostegno del benessere psicofisico dei suoi lavoratori, a partire da attività di prevenzione e formazione del personale; senza trascurare il volontariato aziendale, emblema dell’attenzione di Heineken dell’attenzione nei confronti del prossimo.

Anche Amazon Italy si conferma tra le migliori aziende sul suolo italiano presso cui inoltrare una candidatura. I centri logistici Amazon sono in costante ampliamento, garantendo una richiesta continua di personale da impiegare in magazzini e aree di stoccaggio; da non trascurare la possibilità di trovare lavoro in qualità di corriere.

In Amazon sussistono vantaggi rilevanti dal punto di vista dell’assicurazione sanitaria, dell’assistenza medica e del “Career Choice”: l’azienda si occupa di pagare sino al 95% di rette e libri da utilizzare per corsi di formazione per un periodo pari a circa quattro anni.

Da non trascurare l’importanza della salute mentale dei lavoratori: Amazon fornisce assistenza medica completa, con servizi di consulenza gratuiti e opzioni di congedo di varia tipologia.

Automobili Lamborghini ha un solo e unico stabilimento, presso la sede di Sant’Agata Bolognese (BO). Lavorare in Lamborghini significa avere la certezza di entrare a far parte di un gruppo storico, che ad oggi garantisce lavoro a oltre 1.400 dipendenti.

Inoltre, Lamborghini garantisce benefit quali assicurazione sanitaria, bonus di trasferimento, sostegno all’istruzione e svariate opportunità di formazione aziendale, essenziali per la crescita personale del dipendente. Infine, grande attenzione è rivolta anche al miglioramento delle condizioni lavorative per coloro che lavorano in smart working.

Esselunga è tra le società più solide nell’ambito della GDO (grande distribuzione organizzata), con oltre 150 punti vendita sparsi prevalentemente nel Nord Italia. All’interno di Esselunga sono impiegati oltre 23.000 dipendenti, numero in crescita e sintomo della grande richiesta di personale.

Premio aziendale trasformabile in welfare, attenzione all’educazione dei figli dei dipendenti, borse di studio, integrazioni del salario pari al 100% per malattia o infortuni, permessi retribuiti e di studio: queste sono alcuni dei benefit dei dipendenti di Esselunga, ulteriore conferma dell’attenzione dell’azienda per il benessere dei suoi lavoratori.


Carrefour e Microsoft

Rimanendo nell’ambito della GDO, impossibile non fare riferimento alla catena dei supermercati Carrefour. Fondata alla fine degli anni ’50 in Francia, la catena comprende sia supermercati che ipermercati; nel contesto della grande distribuzione organizzata, l’azienda è tra le più affermate a livello globale: il marchio Carrefour è presente in oltre 30 paesi, e la qualità delle condizioni lavorative è generalmente buona.

In Carrefour si hanno benefit relativi a ferie retribuite e particolarmente flessibili, da programmare liberamente a seconda dei propri impegni; da lodare anche la qualità del sindacato aziendale, nonché la possibilità di accedere a sconti aziendali per cinema, ristorante e altre attività nel tempo libero.

Venendo a Microsoft, la nota azienda fondata da Bill Gates non ha bisogno di presentazioni. Ad oggi la società è presente in Italia con due sedi, una a Milano e una a Roma, facenti riferimento alla macroarea occidentale della Western Europe.

All’interno di Microsoft sono presenti diverse divisioni operative, dalla sezione Marketing and Operations alla Customer Success, a dimostrazione dell’eccezionale organizzazione aziendale di una delle più note realtà informatiche globali.

Dal punto di vista dei benefit, Microsoft garantisce la possibilità di usufruire di un’auto aziendale, contributo pensionistico, copertura medica e, inoltre, l’accesso all’acquisto delle azioni del colosso informatico.


Bricocenter e Costa Crociere

Tornando alla grande distribuzione organizzata, con riferimento al mondo del bricolage e del giardinaggio, da segnalare la qualità degli ambienti lavorativi di Bricocenter. Oggi l’azienda appartiene ai francesi del Groupe Adeo, ma in Italia restano ugualmente aperti oltre cinquanta punti vendita.

Tra i benefit concessi da Bricocenter si segnalano i cosiddetti “premi di progresso”, garantiti a coloro che si distinguono maggiormente sul posto di lavoro. I premi, oltre ai tradizionali aspetti relativi all’assicurazione sanitaria e al welfare aziendale, scattano in coincidenza con la permanenza prolungata all’interno dell’azienda.

Da segnalare anche la qualità degli ambienti operativi di Costa Crociere, storica compagnia di navigazione italiana. I dipendenti dell’azienda godono di benefit specifici come sconti per ristoranti, servizi per la cura della persona (dalla palestra alla beauty care), assicurazione sanitaria privata e, in particolare, sconti relativi a viaggi da effettuare in crociera.

Quelle elencate sinora sono solo una piccola parte delle aziende che, straniere o italiane, garantiscono ambienti di lavoro funzionali e adatti per la crescita umana e morale della persona, luoghi di lavoro da tenere in considerazione per inoltrare un’eventuale candidatura lavorativa.