Assunzioni per 60 infermieri in Nord Italia

Assunzioni per 60 infermieri in Nord Italia
Agosto 12 06:00 2021 Stampa

Al via nuove assunzioni per infermieri in Lombardia, Veneto, Trentino ed altre sedi su tutto il territorio nazionale. È possibile candidarsi entro il 31 dicembre 2021.

Le figure ricercate sono complessivamente 60 ed i candidati devono essere infermieri laureati ed iscritti all’albo. Non è richiesta esperienza pregressa.

Vediamo tutti i dettagli dell’offerta di lavoro.

I profili cercati

Le 60 figure cercate sono così suddivise:

  • 10 infermieri professionali psichiatrici presso le strutture psichiatriche riabilitative di Dueville (VI) e Cologna Veneta (VR), in Veneto
  • 10 infermieri presso una struttura di cure intermedie in Valsugana (TN), in Trentino Alto Adige
  • 20 infermieri presso strutture di alto livello assistenziale ed alberghiero per pazienti geriatrici a Milano, Legnano (MI), Varese, Brescia e Mantova, in Lombardia.
  • 20 infermieri presso strutture di assistenza per pazienti geriatrici in varie sedi del territorio nazionale: Alessandria, Biella, Torino, Cuneo, Novara, Padova, Treviso, Vicenza, Venezia, Verona, Belluno, Ravenna, Modena, Bologna, Piacenza, Ferrara, Genova e Savona.

I requisiti

Per quanto riguarda le assunzioni in Veneto, Trentino Alto Adige e Lombardia, i requisiti richiesti sono i seguenti:

  • laurea triennale in scienze infermieristiche o un titolo equivalente o equipollente
  • iscrizione all’Albo delle professioni infermieristiche
  • ottima conoscenza della lingua italiana
  • buone doti comunicative e relazionali, affidabilità, empatia e serietà
  • problem solving
  • per la candidatura presso le strutture psichiatriche riabilitative in Veneto, inoltre, è necessario essere automuniti

Le attività principali

Le mansioni principali dei candidati saranno il monitoraggio delle condizioni cliniche dei pazienti, la somministrazione di farmaci e terapie, l’aggiornamento delle cartelle cliniche e di eventuali medicazioni.

È fondamentale la conoscenza e l’applicazione dei protocolli di sicurezza e prevenzione pandemica, le tecniche di primo soccorso e tutti i protocolli sanitari.

Il contratto

Le risorse verranno assunte con un contratto di lavoro a tempo determinato di 6 o 12 mesi oppure a tempo indeterminato di 36 o 38 ore lavorative settimanali. Il contratto di riferimento è quello delle cooperative sociali.

Per i lavori in Veneto, Lombardia e sul resto del territorio nazionale la retribuzione prevista è pari a 25.000 – 30.000 euro annui; per le assunzioni in Trentino Alto Adige invece, la retribuzione va dai 30.000 ai 35.000 euro l’anno.

Come candidarsi

Per candidarsi alle offerte di lavoro occorre inviare una mail con il proprio CV e lettera di presentazione ad Umana SpA, Area specialistica sanità, all’indirizzo sanita@umana.it e, in cc, a eures@afolmet.it.

Nella mail occorre specificare il numero dell’offerta – le candidature senza codice non verranno prese in considerazione.

  • Per i 10 posti da infermiere psichiatrico in Veneto il numero di riferimento è 29/2021
  • Per i 10 posti da infermiere in Trentino Alto Adige il numero di riferimento è 30/2021
  • Per i 20 posti da infermiere in Lombardia il numero di riferimento è 27/2021
  • Per i 20 posti da infermiere nel resto d’Italia il numero di riferimento è 28/2021

Le candidature dovranno pervenire entro il 31 dicembre 2021.