Concorso ENAC per ingegneri, avvocati e funzionari

Concorso ENAC per ingegneri, avvocati e funzionari
Giugno 29 06:00 2021 Stampa

L’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) è alla ricerca di personale: sono 181 le figure cercate, tra ingegneri, avvocati, dirigenti e funzionari amministrativi e tecnici, che saranno assunti tramite concorso. I contratti saranno a tempo indeterminato ed il termine ultimo per presentare la domanda è il 7 luglio.

Vediamo i requisiti per partecipare, in cosa consiste il concorso e come fare domanda.

Le figure cercate

Il concorso indetto ha lo scopo di selezionare, dunque, 181 figure.

91 ingegneri, di cui, nella Direzione Generale di Roma:

  • 22 ingegneri aerospaziali
  • 17 ingegneri civili
  • 8 ingegneri elettronici

e nelle Direzioni Territoriali:

  • 26 ingegneri aerospaziali
  • 14 ingegneri civili
  • 4 ingegneri elettronici

2 avvocati nella Direzione Generale di Roma

10 dirigenti non generali, di cui

  • 6 dirigenti amministrativi
  • 4 dirigenti tecnici

72 funzionari per l’area tecnico economica ed amministrativa, di cui

  • 30 nella Direzione Generale di Roma
  • 42 nelle Direzioni Territoriali in Italia

6 funzionari informatici nella Direzione Generale di Roma

I requisiti

Possono partecipare al concorso tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • abbiano cittadinanza italiana per il concorso per dirigenti non generali, o anche di qualsiasi altro Stato membro dell’UE per tutti gli altri
  • non siano mai stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
  • non siano mai stati imputati o condannati
  • godano dei pieni diritti civili e politici
  • abbiano posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva (per gli uomini nati prima del 1986)
  • abbiano idoneità fisica all’impiego

Inoltre, questi sono i requisiti specifici per ogni profilo:

  • INGEGNERI: una laurea vecchio ordinamento o una specialistica/magistrale in ingegneria aerospaziale, aeronautica, civile o elettronica e l’iscrizione all’Albo
  • AVVOCATI: una laurea vecchio ordinamento in giurisprudenza o specialistica/magistrale e l’iscrizione all’Albo
  • DIRIGENTI NON GENERALI: una laurea vecchio ordinamento o magistrale/specialistica; è richiesta un’esperienza pregressa nel settore dell’aviospazio e dell’aviazione civile presso pubbliche amministrazioni
  • FUNZIONARI AREA TECNICO ECONOMICA, AMMINISTRATIVA ED OPERATIVA: una laurea vecchio ordinamento o magistrale/specialistica in giurisprudenza, scienze statistiche, scienze dell’economia o equivalenti
  • FUNZIONARI INFORMATICI: laurea specialistica o magistrale in fisica, informatica, ingegneria (dell’automazione, della sicurezza, delle telecomunicazioni, gestionale o informatica), matematica, sicurezza informatica o equivalenti

Il concorso

Il concorso sarà articolato in una prova preselettiva a risposta multipla, una prova scritta ed una prova orale.

I dettagli di ogni prova sono sui singoli bandi, che vi riportiamo di seguito:

Come fare domanda

La domanda va presentata entro il 7 luglio 2021 a questa pagina. Da qui occorre selezionare il bando di interesse; per accedervi occorre essere in possesso di un’identità digitale (SPID) e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Alla domanda occorre allegare la copia di un documento di identità, sottoscritta dal candidato, e la ricevuta del versamento di 15€ per il concorso da dirigenti, da 10€ per tutti gli altri.