L’ATM Milano cerca 350 conducenti per i mezzi pubblici

L’ATM Milano cerca 350 conducenti per i mezzi pubblici
Giugno 28 06:00 2021 Stampa

L’ATM, l’Azienda Trasporti Milanesi, sta cercando numerosi autisti da assumere a Milano.

Tra autisti di tram, bus e filobus i posti da coprire sono ben 350.

Vediamo nel dettaglio tutte le informazioni sulle assunzioni e come candidarsi.

L’Azienda Trasporti Milanesi

L’ATM Spa è un’azienda pubblica nata nel 1931, ed è di proprietà del Comune di Milano. Gestisce tutto il trasporto pubblico di Milano e dintorni: oltre al capoluogo sono 46 i Comuni serviti da ATM.

L’ATM SpA fa parte del Gruppo ATM, che impiega oltre 10mila persone.

Le assunzioni

L’ATM, in collaborazione con l’EURES (la rete europea di servizi per l’impiego) ha lanciato una campagna per il reclutamento di autisti di bus, tram e filobus. 350 le figure da assumere, ed il contratto previsto è a tempo determinato, con orario full time o part time.

Il progetto fa parte del piano assunzioni lanciato qualche mese fa, in cui erano state annunciate 600 nuove assunzioni nel 2021.

Requisiti

L’ATM sta cercando figure con esperienza pregressa di almeno tre anni nel settore dei trasporti pubblici, ma anche candidati senza esperienza da formare.

I requisiti richiesti sono:

  • licenza media
  • patente di guida D/DE
  • CQC (carta di qualificazione del conducente) per il trasporto di persone
  • disponibilità a lavorare su turni, compresi festivi e notturni
  • buona capacità di gestione dello stress
  • alta soglia di attenzione
  • affidabilità e precisione
  • attitudine al problem solving
  • buone doti comunicative e di gestione dei clienti

Un diploma di scuola superiore e la conoscenza della lingua inglese sono requisiti aggiuntivi e preferenziali, ma non indispensabili.

Contratto e condizioni di lavoro

Le nuove risorse avranno un contratto a tempo determinato rinnovabile.

Le risorse con esperienza avranno un contratto full time, mentre quelle senza esperienza e da formare, verranno inserite inizialmente con un part time verticale, con possibilità di trasformazione in full time entro 15 mesi.

Il part time prevede 26 ore lavorative settimanali, mentre il full time 36.

Come candidarsi

Per candidarsi occorre inviare una mail con lettera di accompagnamento e curriculum a Maria Moncada, la persona di riferimento di EURES, all’indirizzo m.moncada@afolmet.it e aggiungendo in cc eures@afolmet.it.

A questa pagina, inoltre, è possibile visualizzare tutte le offerte di lavoro e candidarsi inviando il CV tramite l’apposito form.