5 consigli per avere successo sul lavoro

5 consigli per avere successo sul lavoro
Aprile 21 06:00 2021 Stampa

In questo articolo vi avevamo raccontato storie famose di persone che hanno trasformato in successo i propri fallimenti e vi avevamo dato alcuni suggerimenti utili.

Imparare dai propri errori, continuare a provare e riprovare senza arrendersi, cambiare prospettiva e confrontarsi con gli altri sono cose da tenere sempre a mente.

Lo psicologo George S. Everly, in un articolo scritto per Psychology Today, ci spiega che, nella sua esperienza, tutte le persone di successo erano apprezzate ben prima di raggiungere i loro obiettivi.

Le caratteristiche personali

Le caratteristiche personali sono quindi il primo ingrediente per il successo.

L’affidabilità, l’assunzione delle proprie responsabilità ed il rispetto degli impegni sono le prime cose che una persona di successo deve avere: deve poter guadagnare la fiducia ed il rispetto degli altri.

Per aver successo bisogna essere tenaci: solo chi non si arrende può raggiungere gli obiettivi prefissati, perseverando e non perdendo mai la motivazione; bisogna avere la capacità di opporre resistenza a momenti difficili, ed essere capaci di reagire.

Importante anche l’autostima. Da non confondere con l’arroganza: l’autostima è una profonda consapevolezza di sé, che si ha soltanto quando si conoscono i propri pregi ma soprattutto i propri difetti.

La proattività

Per fare la differenza bisogna esser proattivi: si deve prendere l’iniziativa prima che le cose accadano. Agire e pensare in anticipo porta spesso a risolvere potenziali problemi prima che si presentino.

Definire i propri obiettivi

Riflettere sui propri obiettivi ed averli ben chiari è molto importante: esistono persone che passano la loro vita alla ricerca di un qualcosa, rendendosi conto troppo tardi che hanno sprecato del tempo prezioso per ottenere quello che non vogliono. Oppure, rendendosi conto che l’obiettivo era sbagliato.

Capire che tipo di persona si vuole essere, a cosa si è disposti a rinunciare, mettere tutto sul piatto della bilancia. Solo a quel punto si potranno decidere lucidamente quali sono gli obiettivi da raggiungere.

La sinergia

La connessione interpersonale è un altro aspetto fondamentale. Le persone di successo sanno stabilire connessioni con gli altri, fanno della sinergia un cardine. In qualsiasi tipo di rapporto, da quelli privati a quelli lavorativi, sapere di poter contare sulle altre persone può fare la differenza: se da soli non si va lontano, la strada che si fa collaborando invece può essere molto lunga e proficua. Bisogna sempre cercare quindi di favorire le “win-win situations”.

La comunicazione

È la chiave per la sinergia. Per sviluppare al meglio la collaborazione con gli altri, è necessario saper comunicare, e per saper comunicare bisogna saper ascoltare. Non dare nulla per scontato, capire le necessità e mettersi nei panni dell’altro, sono i principi base della comunicazione empatica.