Concorso per 2800 posti al Sud: come prepararsi

Concorso per 2800 posti al Sud: come prepararsi
Aprile 08 10:00 2021 Stampa

Indetto un concorso per 2800 posti nella Pubblica Amministrazione nelle regioni del Sud Italia.

A questo link abbiamo visto come sono divisi i posti a disposizione e come fare domanda; vediamo ora come è strutturato il concorso e come prepararsi.

Il concorso

Il concorso si articola nel seguente modo:

  • valutazione dei titoli
  • prova scritta

La valutazione dei titoli

La valutazione dei titoli avverrà online e sarà effettuata in base ai titoli dichiarati nelle domanda di ammissione.

I titoli valutabili possono valere fino ad un massimo di 10 punti, divisi in 4 punti per titoli di studio (voto di laurea, lauree specialistiche, seconde lauree e formazioni post laurea) e 6 punti per titoli professionali (come esperienze professionali o abilitazioni all’esercizio di professioni per cui è necessaria una laurea).

Il punteggio conseguito dopo la valutazione dei titoli e la convocazione per la prova scritta saranno disponibili sul portale “StepOne 2019

La prova scritta

Consisterà in 40 domande a risposta multipla, da risolvere nel tempo massimo di un’ora.
Per tutti i candidati, la prova verterà sulla conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche; tutte le altre materie d’esame cambieranno a seconda della posizione per cui si concorre.

La prova verrà effettuata esclusivamente tramite piattaforme digitali.

Funzionario esperto tecnico

La prova scritta verterà sulle seguenti materie:

  • normativa in materia di rischio idrogeologico, sismico e valutazione ambientale, di lavori pubblici e gestione del territorio
  • normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro
  • progettazione e manutenzione delle infrastrutture viarie
  • tecnica delle costruzioni
  • pianificazione urbanistica del territorio
  • sistemi di realizzazione dei lavori pubblici
  • tutela e valorizzazione dei beni culturali
  • legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia e urbanistica
  • nozioni di estimo, catasto e topografia
  • occupazione ed espropriazione per pubblica utilità
  • elementi di programmazione comunitaria

Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo

La prova scritta verterà sulle seguenti materie:

  • regolamenti comunitari in materia di fondi strutturali
  • contabilità pubblica
  • elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al codice dei contratti pubblici
  • programmazione comunitaria
  • elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione

Funzionario esperto in progettazione e animazione

In questo caso le materie d’esame sono le seguenti:

  • legislazione nazionale e regionale sui servizi sociali, socio-assistenziali e socio-sanitari
  • competenze dell’ente locale in materia sociale, socio-assistenziale e socio-sanitaria
  • programmazione, organizzazione e gestione degli interventi e dei servizi sociali e socioassistenziali
  • territorio e sviluppo di comunità nel lavoro sociale
  • metodologia del servizio sociale
  • cambiamenti sociali e ruolo dei servizi alla luce delle nuove misure di contrasto alla povertà
  • elementi di diritto civile e di diritto di famiglia
  • elementi di diritto amministrativo
  • programmazione comunitaria
  • politiche attive del lavoro e organizzazione dei Servizi per l’impiego (SPI)
  • politiche dell’istruzione e della formazione

Funzionario esperto amministrativo giuridico

La prova scritta verterà sulle seguenti materie:

  • diritto amministrativo
  • anticorruzione
  • diritto dell’Unione europea
  • organizzazione e gestione delle pubbliche amministrazioni
  • contabilità di stato e degli enti pubblici territoriali

Funzionario esperto analista informatico

Queste le materie della prova scritta:

  • progettazione e gestione dei sistemi informativi automatizzati della pubblica amministrazione
  • CAD
  • elementi di diritto amministrativo
  • programmazione comunitaria
  • conoscenza e capacità di utilizzo dei principali applicativi informatici e software in uso
  • conoscenza della normativa nazionale in materia di portali e comunicazione web delle P.A.
  • forme ed applicazioni della Business Intelligence nelle organizzazioni pubbliche
  • Sistemi Informativi Territoriali (SIT)
  • E-procurement nella pubblica amministrazione e ruolo della Consip
  • caratteristiche dell’e-learning e suo impiego in ambito P.A.
  • firma elettronica e firma digitale
  • Sistema Pubblico di Connettività (SPC)
  • Servizi Rete Internazionale della P.A. (S-RIPA)
  • Open Government e Open Data

La graduatoria finale sarà pubblicata sul portale “StepOne 2019”, sul sito del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri e sul sito http://riqualificazione.formez.it

Per visualizzare il bando completo uscito sulla G.U. n.27 del 06-04-2021 cliccate qui.