Come affrontare il fallimento e trasformarlo nel primo passo per avere successo

by Redazione | 30 Marzo 2021 10:00

“Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Fallisci ancora. Fallisci meglio.” scrive il drammaturgo e romanziere Samuel Beckett.

È il 12 ottobre del 1492 quando Cristoforo Colombo, a bordo delle caravelle, arriva in India. O almeno, così pensa. Ma si ritrova in un altro posto, perché aveva sbagliato tutto.

Il fallimento più clamoroso della storia si rivela uno straordinario successo a sua insaputa.

Ogni volta che tentiamo di fare una cosa importante troviamo ostacoli.

Sono lì per questo, in realtà: servono per farci capire quanto davvero abbiamo a cuore quello che stiamo facendo.

Chiunque nella sua vita ha fallito almeno una volta.

Non sei mai caduto dalla bicicletta? Molto probabilmente sì, come tutti. Non per questo hai deciso di non salirci più.

10 storie di fallimenti famosi

Cosa hanno in comune tutte queste storie?

Nessuno dei protagonisti si è lasciato abbattere.

Come affrontare il fallimento

Ecco quindi come affrontare il fallimento: non lasciandosi scoraggiare.

Impara dai tuoi errori facendone tesoro.

Prova, prova e prova di nuovo.

Edison dice che non ha fallito per 2000 volte, ha solo trovato 1999 modi su come NON fare una lampadina.

Impara a conoscerti: se sai quali sono i tuoi punti deboli, saprai sfruttare al meglio i tuoi punti di forza, che ti serviranno per compensare.

In un incontro con un gruppo di studenti, Zanardi spiega così la sua filosofia: “è possibile che se il fulmine m’è arrivato tra capo e collo una volta mi colpisca nuovamente, ma rimanere a casa per evitare e scongiurare quest’ipotesi significherebbe smettere di vivere, quindi no, io la vita me la prendo…”

Cambia prospettiva: se davanti a te hai un muro e non riesci a saltarci sopra, prova a girarci attorno. Se non riesci a salire un gradino con il piede destro, prova con il sinistro.

Confrontati con le altre persone: a loro potrebbe balzare agli occhi un dettaglio che fino a quel momento a te era sfuggito, che ti farà improvvisamente scattare l’interruttore.

Come diceva Nelson Mandela: “Io non perdo mai: o vinco o imparo”.

Source URL: https://www.jobbata.it/p/228/come-affrontare-il-fallimento-e-trasformarlo-nel-primo-passo-per-avere-successo/