Concorso per 438 Allievi Marescialli delle Forze Armate: come fare domanda

Concorso per 438 Allievi Marescialli delle Forze Armate: come fare domanda
Marzo 19 06:00 2021 Stampa

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso pubblico per l’ammissione, per il corso biennale 2021 – 2023, di 438 Allievi Marescialli delle Forze Armate, suddivisi come segue:

  • 127 dell’Esercito
  • 159 della Marina Militare (di cui 150 del Corpo Equipaggi Militari Marittimi e 9 del Corpo delle Capitanerie di Porto)
  • 152 dell’Aeronautica Militare

Requisiti

Possono partecipare al concorso tutti i cittadini italiani con i seguenti requisiti:

  • aver conseguito un diploma di scuola superiore (o da conseguire entro l’anno 2020/2021); se conseguito all’estero, sarete ammessi qualora sia stato riconosciuto equivalente
  • godere dei diritti civili e politici
  • avere un’età minima di 17 anni
  • non aver compiuto ancora 26 anni o, nel caso in cui il candidato abbia già prestato servizio, non aver compiuto ancora 28 anni
  • qualora minorenni, avere il consenso dei genitori
  • essere in possesso dell’idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio militare (da verificare in sede di esame)
  • non essere mai stati destituiti o licenziati dall’impiego presso la pubblica amministrazione
  • non essere mai stati imputati o condannati
  • non essere mai risultato positivo all’uso di sostanze stupefacenti o in seguito ad accertamenti per abuso di alcool

Nel caso in cui il candidato sia un militare in servizio, oltre ai suddetti requisiti, deve:

  • non aver riportato sanzioni disciplinari più gravi della consegna negli ultimi 2 anni
  • non aver riportato sanzioni disciplinari di stato negli ultimi 5 anni
  • avere una qualifica non inferiore a “superiore alla media” negli ultimi 2 anni

Come fare domanda

La domanda di partecipazione deve essere compilata sul portale concorsi del Ministero della Difesa dopo essersi registrati, entro il 4 aprile 2021.

Per la registrazione è necessario avere una identità digitale (SPID); la procedura di registrazione può avvenire in due modi:

  • senza smart card: occorrono una mail, un numero di cellulare (di un genitore nel caso di candidati minorenni) ed un documento di identità
  • con smart card: tramite carta d’identità elettronica (CIE), carta nazionale dei servizi (CNS) e tessera di riconoscimento elettronica oppure firma digitale.

Tutti i dettagli nel bando completo uscito sulla G.U. n.18 del 05-03-2021